Recupero Sottotetti Esistenti

Ambiente













Scrivici per richiedere informazioni




Aggiungi ai preferiti

L.R. 13/2009 Recupero Sottotetti esistenti

Il Consiglio regionale ha approvato all'unanimità la proposta di legge sul recupero ad uso abitativo dei sottotetti esistenti.

L.R. 13/2009

Le norme prevedono, tra le condizioni necessarie, un'altezza media dei locali di 2 metri e 40, riducibile a 2 metri e 20 per gli spazi accessori o di servizio.
Nei comuni montani, l'altezza media è ridotta, per tutte le tipologie, a 2 metri e 20.
In caso di soffitto non orizzontale l'altezza minima non potrà essere comunque inferiore a un metro e 50.

Nel caso in cui dal recupero del sottotetto si ricavi una nuova unità immobiliare l'intervento sarà subordinato al reperimento di spazi per la realizzazione di nuovi parcheggi.

Gli interventi dovranno essere, infine, conformi alla legge regionale sulla bioedilizia, per quanto riguarda l'isolamento termico, il recupero delle acque piovane, il ricorso a fonti energetiche rinnovabili.